Le nuove misure anti-covid adottate dal CNSU in Romania: lockdown notturno, ferie prolungate, utilizzo del certificato digitale per l'accesso ai vari luoghi pubblici! (22 ottobre 2021)

1 1.287

Comitato nazionale per le situazioni di emergenza adottato la decisione n. 91, del 22 ottobre 2021, con l'obiettivo di stabilire ulteriori misure al fine di gestire il rischio per la salute pubblica causato dal gran numero di infezioni da virus SARS-CoV-2. Di seguito è riportato un breve riassunto di queste misure.

Si propone di stabilire un lockdown notturno per 30 giorni, tra le 22:00 e le 05:00. Persone esentate da questa misura: persone completamente vaccinate (per le quali siano trascorsi almeno 10 giorni dal richiamo); sono confermate le persone infette che si trovano tra il 15° e il 180° giorno dell'infezione. Fanno eccezione anche coloro che viaggiano per motivi di lavoro e hanno un documento giustificativo, ma anche per i passeggeri il cui intervallo di tempo si sovrappone al lockdown.

L'attività degli operatori economici sarà vietata dalle 21:00 alle 05:00, per 30 giorni. Gli operatori economici possono operare solo nei confronti di operatori economici con attività di consegna a domicilio.

L'attività con il pubblico degli operatori economici che svolgono attività di preparazione, commercializzazione e consumo di alimenti e/o bevande alcoliche e analcoliche, quali ristoranti, caffè, ecc., all'interno di edifici nonché su terrazze è consentita fino a 50 % della capacità massima di spazio, nella fascia oraria 05:00-21:00.

I bar, i club e le discoteche saranno chiusi. Allo stesso tempo, si propone di vietare, per un periodo di 30 giorni, l'organizzazione e lo svolgimento di eventi privati ​​(matrimoni, battesimi, cene festive, ecc.), corsi di formazione, laboratori e convegni, nonché concerti e spettacoli organizzati in altri spazi aperti o chiusi ad eccezione di quelli appositamente progettati che appartengono a istituzioni di spettacolo e/o concerti.

Si propone che, per un periodo di 30 giorni, le competizioni sportive possano essere organizzate e svolte in Romania senza la partecipazione di spettatori.

Si propone l'accesso a tutte le attività e gli eventi organizzati entro il periodo di 30 giorni per il quale sono proposte le misure della presente decisione, nonché l'accesso a centri commerciali, unità abitative, ristoranti, caffè o altri esercizi di ristorazione pubblica in cui si consumano alimenti commercializzati o bevande alcoliche o analcoliche, essere consentite solo a persone che sono state vaccinate o si ammalano e che si trovano nel periodo compreso tra il 15° e il 180° giorno successivo alla conferma dell'infezione da virus SARS-CoV-2.

Il Ministero della Pubblica Istruzione ha facoltà di emanare l'ordinanza ministeriale per la concessione di ulteriori due settimane di ferie per l'istruzione prescolare, primaria, secondaria, superiore, professionale e post-secondaria nel periodo 25.10.2021-05.11.2021, nonché per la successiva istituzione , ma non oltre il 05.11.2021 delle modifiche riguardanti la struttura dell'anno scolastico.

Decisione n. 91 del 22 ottobre 2021

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.